Il panettone gastronomico è una sorta di panettone salato. Come farcirlo e cosa mettere nei vari strati sono una questione di gusti personali, ma per una ricetta facile e gustosa di pesce, carne e vegetariana, abbiamo selezionato alcuni ingredienti che lo renderanno una torre di bontà millegusti.

Esistono tantissimi tipi di panettoni salati con cui potete fare questa ricetta, ma noi vi consigliamo di farlo con una pagnotta di pane rustico, un ripieno che si adatta a tutte le stagioni e salse che lo ammorbidiscono senza bagnare e appesantire troppo la farcia. Dal salmone a salumi e affettati di ogni genere, il risultato sarà una torre di tramezzini perfetti come antipasto, da servire decisamente non solo nel periodo natalizio mentre tutti giocano a canasta.

Lo sapevate che, proprio per questo, lo chiamano anche pan canasta? Il panettone gastronomico viene anche chiamato Sormonté e a Venezia lo si trova anche nei bar e nei locali. Luca Montersino, chef pasticcere, ne fa una versione degna di nota!

Panettone salato: idee per farcirlo

Come farcire il panettone gastronomico? Caprino e avocado, verdure grigliate, pollo alla griglia, salmone, prosciutto crudo. Non solo a Natale, il panettone gastronomico è perfetto anche per un aperitivo in casa, un picnic al parco o una cena facile da preparare per tanti amici…inaspettati! Noi lo prepariamo con il pane fresco ai cereali antichi e ci mettiamo dentro di tutto e di più.

Come fare il panettone gastronomico: ricetta

Ingredienti per un panettone gastronomico:

  • 1 pagnotta di pane ai cereali antichi
  • 1 lime
  • 1 limone
  • erbe aromatiche miste (rosmarino, menta, basilico…)
  • un mazzetto piccolo di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperoncino
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva

Primo livello di bontà – Farcia al tonno:

  • 1 avocado
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 2 cucchiai di maionese
  • 60 g di rucola

Secondo livello di bontà – Farcitura con pollo:

  • 60 g di caprino
  • 150 g di petto di pollo tagliato a fettine sottili
  • 4 foglie di lattuga

Terzo livello di bontà – Ripieno vegetariano:

  • 1 peperone
  • 1 zucchina

Quarto livello di bontà – Richiamo al periodo natalizio:

  • 60 g di salmone affumicato

Come farcire il panettone gastronomico:

  1. Pulire l’avocado, tagliarlo finemente e condirlo con olio, sale, pepe e succo di lime;
  2. Sgocciolare il tonno e tenerlo da parte;
  3. Cuocere le fettine di pollo in una padella o su una griglia con uno spicchio di aglio, rosmarino e un filo di olio;
  4. In una boule, lavorate il caprino con olio, sale, pepe e peperoncino q.b.;
  5. Tagliare a fettine sottili i peperoni e le zucchine e grigliarle;
  6. Farcire il primo strato con maionese, avocado, tonno e rucola;
  7. Farcire il secondo strato con caprino, pollo, lattuga, olio e sale;
  8. Farcire il terzo strato con le verdure grigliate condite con olio, sale, aglio e prezzemolo tritato;
  9. Farcire l’ultimo strato con salmone condito con olio, pepe e succo di limone (sì, potete spalmare un velo di burro, se proprio non ce la fate a resistere).

Aperitivo a casa con gli amici: tante idee sfiziose e ricette da preparare!


Panettone salato: gli errori da non fare

  1. Non appesantite troppo gli strati – Se su un livello mettere fettine di petto di pollo grigliato, evitate di caricare un altro strato con degli straccetti di carne. Il pane è resistente ma non regge;
  2. Non ammorbiditeli troppo con condimenti e formaggi spalmabili – Se su uno strato mettete del caprino o un altro formaggio spalmabile, evitate di aggiungerne altri. Inoltre, fidatevi della bontà degli ingredienti e non conditeli come se steste preparando un’insalata, altrimenti si ammolleranno dopo pochi minuti;
  3. Scegliete un coltello per il pane ben affilato – L’unica operazione difficile è quella di tagliare le fette nel modo più regolare possibile. Non troppo sottili, ma neanche troppo spesse. Anche se, tra i due, il mare minore è la fetta troppo spessa;
  4. Non preparate il panettone gastronomico solo a Natale – Con una bella pagnotta ai cereali antichi rendete la ricetta più fresca ed estiva. Poi vi basta scegliere ingredienti di stagione e il gioco è fatto.

Prova anche: idee sfiziose per bruschette millegusti

Condividi